Aggiornato alle 18:20 del 17 ottobre 2018

TORNA LA GRANDE COALIZIONE

Germania, addio carbone

Accordo di massima tra Cdu-Csu e Spd: rinnovabili al 65% entro il 2030, uscita graduale dai combustibili solidi. Niente bando alle auto tradizionali

Forte spinta alle fonti rinnovabili e graduale uscita dalla generazione a carbone. Sono i principali contenuti di interesse energetico dell’accordo di massima raggiunto oggi da Cdu-Csu e Spd, che ad oltre tre mesi dalle elezioni del 24 settembre dovrebbe finalmente ridare un Governo alla Germania




 

CALENDARIO EVENTI



TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it