Aggiornato alle 18:58 del 20 novembre 2018

Enel, Italia e Sud America spingono il 2017

I dati preliminari: ricavi +5,8%, Ebitda +2,6%, debito in calo a 37,4 mld €. Starace: “Confermiamo target 2018”

Sono soprattutto l’Italia e il Sud America a  spingere i margini dell’Enel nel 2017. In base ai dati preliminari approvati oggi dal Cda, l’Ebitda è salito del 2,6% a 15,3 miliardi di euro (+2,6% a 15,6 mld quello ordinario) malgrado l’effetto negativo della variazione di perimetro legata essenzialmente alla cessione di Slovenske Elektrarne.




 

Adiconsum: “Eviva, no a nuove socializzazioni in bolletta”

La messa in liquidazione di Eviva (QE 16/11) crea apprensione tra i clienti. Non solo quelli della società, che rischiano i più costosi servizi di ultima istanza

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it