Aggiornato alle 20:05 del 19 aprile 2018

I riflessi dei raid in Siria

Si apre un nuovo capitolo della crisi: in arrivo un’ondata di volatilità sui mercati

di Vittorio D'Ermo

Dopo le preoccupazioni legate all’utilizzo di informazioni riservate detenute da Facebook e da altre società informatiche, con conseguente ondata di ribassi sui mercati finanziari, l'attenzione è tornata inevitabilmente a concentrarsi sull'aumento della tensione tra Stati Uniti e Russia, dopo il presunto uso di armi chimiche da parte del regime siriano e i successivi raid Usa nel Paese insieme a Francia e Regno Unito. 




 

CALENDARIO EVENTI



TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
www.quotidianoenergia.it