Aggiornato alle 18:19 del 16 novembre 2018

E-car e infrastrutture, cosa manca in Italia

Il report 2018 dell’Energy&Strategy Group del Polimi: “Servono capacità di attrarre investimenti, visione di sistema e coraggio nelle sperimentazioni”. I nodi costi e colonnine per i consumatori

Dai “punti di debolezza dell’ecosistema italiano” alle “barriere” percepite dai consumatori per la mobilità elettrica. Sono alcuni dei temi al centro dell’E-Mobility Report 2018 dell’Energy & Strategy Group del Politecnico di Milano, che esordisce osservando come l’Italia sia “ancora molto indietro” sulle e-car




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it