Aggiornato alle 17:53 del 18 luglio 2018

L’energia in attesa

Le nomine, la delega e le poche indicazioni del Governo

di R.M.

A oltre 40 giorni dalla nascita del Governo Conte sono ancora pochi i segnali in materia energetica. Non è infatti andato molto oltre a qualche indicazione il ministro dello Sviluppo economico (e Lavoro), Luigi Di Maio, nel presentare le linee programmatiche in Parlamento




 

CALENDARIO EVENTI



TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it