Aggiornato alle 19:01 del 18 ottobre 2018

Mercato gas Ue, gli impegni della Romania

Più export verso Ungheria e Bulgaria

Aumentare dagli attuali 0,1 miliardi di mc ad almeno 4 mld mc la capacità di esportazione annua non interrompibile ai punti di interconnessione con l’Ungheria e la Bulgaria. E' uno dei principali impegni proposti dall’operatore della rete del gas rumeno Transgaz alla Commissione Ue, che nel giugno 2017 ha aperto nei confronti del Tso una procedura antitrust




 

CALENDARIO EVENTI



TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it