Aggiornato alle 18:32 del 7 dicembre 2018

Borse elettriche Ue, al “giallo” francese si aggiunge quello tedesco

Oltralpe restano i timori di una possibile nuova entrata in crisi del parco nucleare. Quotazioni anomale anche in Germania: precipitata la ventosità? Appiattimento dei prezzi in Italia. A cura di Energy Advisors

Dopo la pausa di assestamento della scorsa settimana, che aveva interessato tutti i paesi europei, con la sola eccezione della Francia, i prezzi riprendono la loro corsa, con aumenti generalizzati. Sull’EPEX-France il base load sale ancora del 6,7%, toccando i 66,71€/MWh, e si confermano i timori di una possibile nuova entrata in crisi del parco nucleare. 




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it