Aggiornato alle 13:26 del 23 gennaio 2019

Nucleare UK, anche Toshiba si ritira

Sarà dissolta la società che avrebbe dovuto realizzare 3,5 GW a Moorside. Rischio per le forniture elettriche del Paese

In base ai piani, la prima nuova centrale nucleare del Regno Unito sarebbe dovuta entrare in funzione quest’anno. E invece il faraonico piano atomico di Londra – cui inizialmente avevano aderito con entusiasmo una decina di grandi gruppi internazionali - è rimasto impantanato tra ritardi e defezioni. Ultima in ordine di tempo quella di Toshiba




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it