Aggiornato alle 17:54 del 19 aprile 2019

Iran, “da Usa nessuna condizione per deroga sanzioni”

Il sottosegretario agli Esteri Picchi nega alla Camera ingerenze di Washington su F35, Muos e Tap e dettaglia le modalità dell’esenzione. Intanto focus di Confindustria sui rapporti Italia-Russia

“Un credito di fiducia verso un Paese ed un Governo che si è mostrato cooperativo con l’amministrazione Usa”. Il sottosegretario agli Esteri, Guglielmo Picchi, ha inquadrato così l’esenzione dell’Italia dall’ultima tornata di sanzioni americane all’Iran, rispondendo ieri alla Camera a un’interrogazione di Laura Boldrini.

 




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it