Aggiornato alle 10:44 del 22 febbraio 2019

Crippa (Mise): “Capacity market, nuova notifica a Ue con cap emissioni”

Il sottosegretario: “Vogliamo escludere le centrali a carbone, intendiamo comunque partire entro il 31 dicembre 2019”. Le (non rosee) prospettive per il meccanismo italiano

Dopo l’accordo raggiunto al Trilogo, il Governo italiano è pronto a modificare l’attuale meccanismo del capacity market inserendo il limite alle emissioni di CO2. Per poi notificare il cambiamento alla Commissione Ue in tempi stretti. 




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it