Aggiornato alle 17:19 del 18 gennaio 2019

Sogin illustra il Piano ai sindacati: “Nodi iter autorizzativi e Deposito”

Filctem, Flaei e Uiltec: “Agire in fretta, serve nuovo incontro al Mise”. Strategia già inviata all'Arera e ai ministeri competenti

Il “complesso iter normativo che regolamenta le autorizzazioni” e “l’incertezza sulla realizzazione del Deposito Nazionale”. Questi i due nodi principali emersi in occasione della presentazione ai sindacati del Piano 2019/2022 di Sogin da parte dell'a.d. Luca Desiata




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it