Aggiornato alle 18:49 del 25 marzo 2019

Piano energia-clima, Free: “Obiettivi possono essere più sfidanti”

Il Coordinamento: “Percorso positivo ma timido, sostanzialmente in linea con la Sen. Sarebbe stato meglio fare consultazione preventiva”

Un “percorso positivo, seppur timido”, con obiettivi che potrebbero essere “più avanzati”. Così il Coordinamento Free definisce la proposta del Piano nazionale energia e clima inviata martedì scorso a Bruxelles




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it