Aggiornato alle 11:49 del 22 febbraio 2019

Morosità, Tar ordina al Consorzio idrico di Caserta di dare 22 mln € a Enel

Al debitore 120 giorni per adempiere alla sentenza del Tribunale di Roma. Querelle anche tra Banca Sistema (su ex debito Enel) e il Comune di Castelfranci

Un debito di 21,941 milioni € (più interessi) per forniture di elettricità nel periodo maggio 2008 – dicembre 2012 contrappone Enel Energia al Consorzio Idrico Terra Lavoro, che gestisce le reti di distribuzione nell’ambito del servizio idrico integrato per l’area di Caserta. 




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it