Aggiornato alle 10:44 del 22 febbraio 2019

Obiettivi 2030, Aiee: “Italia in ritardo”

D’Ermo: “Serve una mobilitazione”. Gli interventi di Mise, Terna, Confindustria e UP al seminario “Il settore energetico nel 2018 e le prospettive per il 2019”

L’Italia è “già in forte ritardo nell’avvio delle iniziative necessarie per rispettare gli obiettivi 2030”. E’ l’allarme lanciato oggi dal vice-presidente dell’Aiee, Vittorio D’Ermo, nel corso del seminario “Il settore energetico nel 2018 e le prospettive per il 2019”

 




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it