Aggiornato alle 10:49 del 23 maggio 2019

Deposito nucleare, via libera Isin a esclusione siti sismici

Crippa (Mise): “Passo avanti per la Cnapi”. Intanto ok a deposito temporaneo Saluggia. Gava (Minambiente) in audizione al Senato

Le aree classificate in “zona sismica 2” possono essere escluse dall’elenco dei siti idonei ad ospitare il deposito nazionale dei rifiuti radioattivi contenuto nell’ultima versione della Cnapi. Lo ha deciso oggi l’Isin, rispondendo positivamente a una richiesta del Mise




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it