Aggiornato alle 17:18 del 14 giugno 2019

Libia, cresce l’attenzione sui terminal oil orientali

L’assalto di Haftar a Tripoli rischia di lasciare campo aperto a est ai miliziani del separatista Jathran. Per Birol (Aie) la crescita delle quotazioni inizia a minare la domanda

Non solo Tripoli. In Libia l’industria petrolifera sta guardando con attenzione anche all’evoluzione nel versante est del Paese, dove secondo alcuni osservatori l’alleggerimento di truppe di Haftar, concentrato ormai sull’assalto alla capitale, potrebbe lasciare

 



 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it