Aggiornato alle 17:32 del 21 maggio 2019

Phase-out, Legambiente: “L’annuncio Enel sui peaker sblocca lo stallo”

Zanchini: “Ora il Governo rilanci le Fer perché la decarbonizzazione non è sostituire carbone con gas, da abbandonare al 2035. Preoccupa il caso Sardegna”

“E’ una proposta positiva, soprattutto per uscire dallo stallo che sta vivendo il piano di phase-out del carbone al 2025”. Così il vicepresidente di Legambiente, Edoardo Zanchini, commenta il progetto di Enel per realizzare complessivamente 3,2 GW di impianti peaker a gas in sostituzione delle centrali a carbone di La Spezia, Fusina, Civitavecchia e Brindisi, annunciato oggi dal country manager Italia, Carlo Tamburi, in audizione alla Camera sul Pniec

 



 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it