Aggiornato alle 18:20 del 23 luglio 2019

E-car, Antitrust mette nel mirino Google per aver penalizzato Enel

Aperta istruttoria: “Impedito al gruppo energetico di integrare in Android Auto una app per consentire agli utenti di individuare le colonnine di ricarica”. Closing entro maggio 2020

Google finisce nel mirino dell’Antitrust per il presunto abuso di posizione dominante nel mercato dei sistemi operativi per smart device a svantaggio di Enel. In particolare, il colosso americano avrebbe impedito al gruppo energetico di integrare in Android Auto la app “Enel X Recharge”




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it