Aggiornato alle 18:07 del 22 luglio 2019

Innovazione energetica: “Sempre più start-up, ma le dimensioni restano ridotte”

E l’Italia rimane indietro sui brevetti: 881 domande pari allo 0,8% a livello globale. Per la mobilità sostenibile successo delle bici a pedalata assistita. La presentazione del rapporto annuale I-Com

Non si ferma la crescita delle start-up innovative in Italia: se a fine 2018 erano 9.344 ora siamo a 10.281, dal 2014 – quando erano 1.050  - sono aumentate a un tasso medio annuo del 73%. Nel settore dell’energia il numero di start-up attive ammonta a 1.474 con un tasso

 



 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it