Aggiornato alle 18:07 del 22 luglio 2019

Ricarica e-car, Enel X lancia interoperabilità europea con Smatrics e Ionity

Con l’app X Recharge possibile rifornirsi da 800 colonnine all’estero (1.600 a fine 2020). Venturini: “Aperti a partnership con altri operatori”

La mobilità elettrica di Enel X si estende in Europa. La società ha infatti avviato oggi l’interoperabilità delle infrastrutture di ricarica con Smatrics e Ionity, che consentirà ai suoi utenti di utilizzare l’app X Recharge per rifornire le vetture elettriche su una rete complessiva di oltre 6mila punti di ricarica, di cui più di 800 fuori dall’Italia. Numero quest’ultimo destinato al raddoppio entro la fine del 2020. 

 



 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it