Aggiornato alle 22:09 del 9 agosto 2019

Rete carburanti, “l’autunno caldo” dei gestori

L’agenda di Faib, Fegica e Figisc: si parte a settembre con un nuovo sciopero IP-TotalErg, poi quello generale. “Fondamentale la condivisione unitaria degli obiettivi”

I gestori carburanti si preparano a un “autunno caldo”. Nel corso della riunione di giovedì scorso del coordinamento unitario di Faib, Fegica e Figisc, le federazioni fanno sapere infatti di aver varato “un’agenda di iniziative politiche e sindacali, anche ricorrendo a ripetute azioni di sciopero”

 



 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it