Aggiornato alle 13:20 del 16 ottobre 2019

Gruppo Cap, “simbiosi industriale” tra termovalorizzatore e depuratore

La società svizzera Tbf progetterà una biopiattaforma per la generazione di energia termica da fanghi e biometano da rifiuti organici. Intanto Pavia Acque avvia un’attività sperimentale sulla depurazione

Valorizzare 65.000 ton/anno di fanghi da depurazione generando 11.120 MWh/anno di calore per il teleriscaldamento e fosforo come fertilizzante. Trattare 30.000 ton/anno di rifiuti umidi




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it