Aggiornato alle 17:43 del 24 febbraio 2020

Default trasporto gas: a rischio 7,8 mln Pdr, Arera corre ai ripari

Per un disallineamento di soli 8.500 punti di riconsegna rispetto all’utente del bilanciamento. L’Autorità “congela” la risoluzione dei contratti fino a marzo e chiede relazione al SII

Una serie di concause legate all’attuazione delle nuove norme sul settlement gas rischia di portare all’attivazione del servizio di ultima istanza a ben 7,8 milioni di punti di riconsegna, ossia un terzo del totale. Per evitare ciò, l’Arera è intervenuta con la delibera 9/2020 che congela fino a marzo l’attivazione del Fui.




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it