Aggiornato alle 18:56 del 21 febbraio 2020

CO2, avanti la fase ribassista

Terza settimana di cali, quotazioni ai minimi da 4 mesi

di Francesco Rogato*

Il mercato continua a ricevere segnali ribassisti da più fronti, con la ‘minaccia’ delle allocazioni inglesi in prima linea: molti ritengono che i nuovi volumi in fase di allocazione possano pesare sulla discesa dei prezzi in quanto, di fatto, si tratterebbe di nuova liquidità immessa sul mercato (ricordiamo che le industrie inglesi riceveranno a breve l’allocazione 2019 assieme a quella 2020)




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it