Aggiornato alle 14:32 del 2 marzo 2021

Mini-idro, nuovo rischio di blocco incentivi

Dopo la sentenza del Tar che ha annullato il Registro 2016. Assoidroelettrica scrive al presidente del Gse Vetrò, EF effettua “approfondimenti” con Gestore e Mise

Si prospetta nuovamente il rischio di un blocco nell’erogazione degli incentivi agli impianti idroelettrici ammessi al Registro del DM 23 giugno 2016. Dopo la sentenza del Tar Lazio dello scorso novembre che in accoglimento del ricorso di Mallero Energia




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it