Aggiornato alle 14:57 del 25 ottobre 2021

Borsa elettrica, la fotografia di settembre

Pun a 158,59 €/MWh (+225% sul 2020 e +41,1% su agosto). Import +63,3%, quota Fer scende al 34,1%, raddoppia il carbone. Primo bilancio per il nuovo Intraday. La newsletter Gme

Nel mese di debutto del nuovo mercato infragionaliero italiano, il Pun fa segnare il terzo record storico consecutivo attestandosi a settembre a 158,59 €/MWh (+225% sul 2020 e +41,1% su agosto), dinamica analoga a quella osservata sulle quotazioni delle principali borse elettriche europee.




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it