Aggiornato alle 14:57 del 25 ottobre 2021

Aie: “La carenza di gas spinge la domanda e i prezzi del petrolio”

In crescita anche l’offerta, ma non abbastanza per frenare il calo delle scorte. Sale l’uso di o.c. in Germania, Francia, Giappone, Cina e Brasile

La crisi energetica in corso, legata alla carenza di gas naturale, Gnl e carbone, sta spingendo verso l’alto la domanda e i prezzi del petrolio. Lo afferma l’Agenzia internazionale dell’energia (Aie) nel suo consueto aggiornamento mensile. Nell’Oil Market Report di ottobre infatti, si legge che “l’acuta” mancanza di materie prime ha provocato un’impennata dei costi




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it