Aggiornato alle 18:54 del 19 gennaio 2022

Capacity market, Fusina rientra nel 2023

Grazie a una “comfort letter” del Mite il progetto di conversione a gas dell’Enel non dovrà pagare le penali e potrà usufruire dell’incentivo senza fare le nuove aste

di C.M.

Il progetto di riconversione a gas da 840 MW presentato dall’Enel per Fusina rientra nel capacity market 2023. A quanto appreso da QE, il Mite ha infatti inviato a Terna una “comfort letter”




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it