Aggiornato alle 15:49 del 27 giugno 2022

Stacco Italia-Ue: la benzina torna in negativo

Aumenta il gap negativo sul diesel, combustibili a due colori. La rilevazione Unem su dati Commissione

Lo stacco tra Italia e Ue sulla benzina torna in negativo e aumenta il gap negativo sul diesel. Di nuovo in positivo il divario sul gasolio da riscaldamento, mentre si stringe la forbice sul denso Btz. È la situazione che emerge dalla consueta rilevazione Unem sui dati della Commissione Ue - aggiornata al 20 giugno - riferita alla differenza tra Italia e Ue sui prezzi dei prodotti petroliferi.




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it