Aggiornato alle 18:26 del 9 agosto 2022

Fit for 55%, via libera dei 27 a efficienza e rinnovabili

I target salgono al 9 e 40%, ma saranno ridiscussi alla luce di REPowerEU

Accordo al Consiglio Energia di oggi sulla posizione negoziale che i 27 terranno con l’Europarlamento su due importanti dossier di Fit for 55: le proposte di direttiva sulle fonti rinnovabili e sull’efficienza energetica. I ministri – presente per l’Italia il titolare della Transizione ecologica Roberto Cingolani – hanno approvato l’aumento dei target al 2030 proposto dalla Commissione nel pacchetto presentato un anno fa 




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it