Aggiornato alle 19:00 del 2 dicembre 2022

Carburanti, è il diesel che sta pagando la crisi

A margine dell’intervento sulle accise del Governo. Intanto attesi nuovi ribassi

di Antonello Minciaroni

Il Governo ha deciso di ridurre, a partire dal prossimo mese complessivamente di circa 12 centesimi al litro le imposte(accisa+Iva) che gravano sulla benzina e sul diesel e di circa 2 centesimi sul Gpl. La decisione è condivisibile sul principio, tenuto conto dell’esiguità delle risorse disponibili e della discesa dei prezzi dei carburanti che si sta registrando nell’ultimo periodo




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it