Aggiornato alle 19:00 del 2 dicembre 2022

Spagna, asta Fer quasi deserta

La crisi si abbatte sulla procedura: assegnati solo 45,5 MW su 3.300 MW offerti

“Gli alti prezzi di mercato dell’energia elettrica, l’inflazione elevata, i tassi di interesse in aumento e le tensioni sulle materie prime e gli impianti”. Il ministero della Transizione spagnolo ha spiegato così il clamoroso flop dell’ultima asta per le rinnovabili, che ha visto l’aggiudicazione di appena 45,5 MW su 3.300 MW offerti




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it