Aggiornato alle 17:53 del 18 luglio 2018

Mercato auto, i riflessi della “gogna” del diesel

Così annunci e proclami possono mettere a rischio il ruolo industriale del Paese

di Antonello Minciaroni

Continua anche in Italia per il secondo mese consecutivo la crisi di vendita delle auto diesel, che ha determinato per le immatricolazioni del mese scorso un risultato complessivamente negativo del 7,3%. Nel progressivo a tutto giugno risulta una flessione delle vendite di auto totali dell’1,45%. Segno tangibile che




 

CALENDARIO EVENTI



TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it