Aggiornato alle 18:58 del 26 giugno 2019

Deposito Gpl Chioggia, Mise: “Serve modifica a piano regolatore portuale”

Nuovo tavolo di confronto al ministero. “il decreto non autorizza le attività per il traffico di navi gasiere”

Arriva un altro capitolo della lunga vicenda del deposito costiero Gpl di Chioggia progettato da Costa Bioenergie (Gruppo Socogas). Al Mise si è tenuto il tavolo di confronto tra i rappresentanti del Mit, del ministero dei Beni culturali, gli enti locali e le parti coinvolte




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it