Aggiornato alle 16:12 del 23 maggio 2022

Idrogeno verde, ecco il quadro normativo Ue

Dal 2026 consentiti solo nuovi impianti Fer senza sussidi. Prime polemiche. In consultazione anche regolamento REpowerEU

Arrivano i provvedimenti destinati a completare il quadro normativo per l’idrogeno verde, annunciati la settimana scorsa dalla presidente della Commissione Ursula von der Leyen. Si tratta di due proposte di regolamento delegato redatte sulla scorta della Red II e messe oggi in consultazione fino al 17 giugno, che dovranno permettere di centrare i nuovi obiettivi al 2030 per l’H2 green

  • Regolamento risparmio emissioni (EN)
  • Regolamento risparmio emissioni (allegato) (EN)
  • Regolamento metodologia carburanti rinnovabili (EN)

IL SEMESTRE EUROPEO

“In Italia servono più investimenti pubblici nella transizione”

La Commissione: “Usare Pnrr, RePowerEU e altri fondi Ue per ridurre dipendenza e diversificare fonti, aumentare capacità trasporto gas nazionale, più efficienza e Fer per centrare i target di Fit for 55, usare meglio introiti Ets”

“Aumentare gli investimenti pubblici per la transizione verde e digitale e per la sicurezza energetica, anche facendo uso della Recovery and Resilience Facility, di REpowerEU e di altri fondi Ue”. E’ quanto si legge nelle raccomandazioni dell’esecutivo comunitario all’Italia pubblicate oggi

  • Le raccomandazioni della Commissione Ue all'Italia (EN)
  • Il rapporto sull'Italia (EN)

REpowerEU, upstream grande assente

Accordi con fornitori di idrocarburi non russi, acquisti comuni di gas, sostegno a nuovi progetti per Gnl e gasdotti. Il tutto nella consapevolezza che al 2030 l’import di carbone salirà di 13 milioni di tep e quello di petrolio di 6 mln tep rispetto a quanto previsto meno di un anno fa nel pacchetto Fit for 55. E’ lo scenario tracciato da REpowerEU

In Parlamento. L’agenda energia

Informativa di Cingolani in vista del G7 Energia. Alla Camera iniziano i lavori sul DL Aiuti, al Senato attesa per il nodo Concorrenza. Audizioni su FV in agricoltura e Antitrust su tutela consumatori

La settimana parlamentare dell’energia ruoterà attorno all’informativa del ministro Cingolani, agli sviluppi su Ddl Concorrenza, DL Aiuti, DL Pnrr 2 e alle attività delle commissioni su tutela dei consumatori e fotovoltaico in agricoltura

  • L'agenda energia

IL REPORT MENSILE DI TERNA

Consumi elettrici: aprile in positivo, energivori in lieve ripresa

Domanda +0,6% sul 2021 (+2,8% il dato depurato), Fer risalgono al 37%. Indice Imcei +1,1% su marzo e +0,7% (a parità calendario) sull’anno scorso

Sembra reggere la crescita dei consumi elettrici italiani. E rispetto a marzo (QE 22/4) si nota qualche segnale positivo anche per gli energivori. Il consueto report di Terna evidenzia in aprile una domanda di 24,1 miliardi di kWh in aumento in termini sia tendenziali (+0,6% rispetto ad aprile 2021) sia congiunturali (+0,4% rispetto a marzo 2022).

  • Il report di Terna

Taglia-prezzi, la legge in Gazzetta Ufficiale

Dalla riduzione delle accise alle semplificazioni: nel provvedimento numerose misure d’interesse per il settore energetico

Nella Gazzetta Ufficiale del 20 maggio è stata pubblicata la legge n.51 del 2022, “Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 21 marzo 2022, n. 21, recante misure urgenti

  • Il testo del DL coordinato con la legge
  • Il testo della Legge

Siemens Energy vuole il 100% di Siemens Gamesa

Offerta da oltre 4 mld €, valutazione totale di 12,2 mld €. L’obiettivo è il delisting della società. Operazione da chiudere entro fine anno

Siemens Energy ha lanciato un’offerta pubblica di acquisto per poco meno del 33% della controllata Siemens Gamesa. L’Opa è superiore ai 4 miliardi di euro: un numero che porta a stimare un valore complessivo della società in 12,2 mld €

Fer/efficienza, Repower entra nel capitale di Erreci

Il gruppo svizzero si allea con la società da 28 mln € di fatturato attiva nella realizzazione di impianti rinnovabili (e nella fornitura di elettricità e gas alle Pmi)

Repower entra nel capitale di Erreci con l’obiettivo di definire congiuntamente un piano di sviluppo volto a rafforzare l’attività svolta dai due gruppi nell’ambito della transizione energetica, in particolare nell’installazione di impianti fotovoltaici e di altri interventi di efficientamento energetico.


Incentivi Fer, i paletti del Tar al Gse sulle “finalità elusive”

Il Gestore aveva revocato gli incentivi a un impianto FV da 10 MW ceduto da un Comune a un altro. Il Tribunale. “Esclusa natura simulata e in ogni caso non è competenza del Gestore”

“Il potere del Gse nell’ambito considerato ha natura vincolata ed è condizionato alla verifica dei requisiti prevista dalla normativa vigente”. Questa la conclusione del Tar Lazio in merito alla questione delle presunte “finalità elusive” di atti posti in essere da soggetti che usufruiscono degli incentivi alle Fer.

  • La sentenza del Tar

Colonnine, parte la consultazione sugli incentivi Pnrr

In ballo 741,3 mln € per la realizzazione di circa 21.000 punti di ricarica. L’obiettivo è anche la ristrutturazione della rete carburanti

È partita oggi, e proseguirà fino al 6 giugno, la consultazione pubblica del Mite su criteri e modalità di assegnazione degli incentivi - a fondo perduto - per la realizzazione di colonnine di ricarica veloci e ultra-veloci destinate ai veicoli elettrici in attuazione della Missione 2, Componente 2, Investimento 4.3 del Piano nazionale di ripresa e resilienza. Lo schema di decreto del ministero è in diva di definizione.

  • Il Documento di consultazione

Mobilità, nella flotta di Enjoy entrano le prime auto elettriche

A Torino 100 Xev Yoyo con 8 stazioni per il battery swapping nel carsharing di Eni. Nei prossimi mesi arriveranno anche a Milano, Bologna, Firenze e Roma

Le auto elettriche entrano nella flotta di Enjoy. Ad annunciarlo è la stessa società informando che a partire da oggi i clienti del servizio di car sharing di Eni avranno a disposizione 100 nuove Xev Yoyo nella città di Torino. Le e-car arriveranno nei prossimi mesi anche a Milano, Bologna, Firenze e Roma.

Carburanti: sale la benzina, scende il diesel

Il monitoraggio dell’andamento sul territorio

  •  
    Mercato extrarete: ecco le previsioni di QE per domani

Mercato dei prodotti in difficoltà, benzina ai massimi dell’anno

Gli squilibri nel settore della raffinazione mantengono i margini di raffinazione ben oltre le medie di lungo periodo. Wti e Brent ormai affiancati

Sulla frenata della crescita pesa incremento della bolletta energetica

Prezzi import energia a +84,2%, import di elettricità a +309,4%. Le revisioni al rialzo delle previsioni sulle quotazioni

Upstream, Tar boccia ricorso Puglia contro Global Petroleum

Dopo la sentenza della Corte Ue, il Tribunale afferma che il limite dei 750 kmq “non è cumulativo”. Sull’air-gun “si era già espressa la Via”

Siciliacqua, una turbina per gestire energia e idrico

Presentato con l’UniPalermo il progetto Power recovery system

Valle d’Aosta, avanza la riorganizzazione del settore idrico

Approvato in commissione Territorio del Consiglio regionale un disegno di legge sul Sii

  •  
    Etra, 82 mln € di investimenti per acqua e rifiuti
  •  
    Friuli Venezia Giulia, tavolo sulle risorse idriche
Il quotidiano in PDF
20 maggio 2022




 


CALENDARIO EVENTI



I PARTNER DI QE




TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it