Aggiornato alle 17:12 del 9 aprile 2021

La transizione ecologica secondo il PD

Le priorità: sblocco Fer, aggiornamento Pniec ed economia circolare. Semplificazioni: “Aspettiamo la proposta del Governo: non ci interessa piantare bandierine”. FV in agricoltura: “No a un approccio ideologico ma serve attenzione”. Il ruolo del gas per uscire dal carbone, i bonus fiscali da razionalizzare, la plastic tax da portare avanti, l’idrogeno, le agenzie ambientali, l’acqua (“no a interventi scomposti”). Intervista a Chiara Braga

La lotta ai cambiamenti climatici è una delle sfide indicate da Enrico Letta nel discorso all’assemblea del PD che lo ha eletto segretario a metà marzo

  •  
    Fotovoltaico in agricoltura, si oppone anche Federconsumatori

Semplificazioni per energia e ambiente: la lettera con cui il Parlamento “richiama” il Governo

I presidenti delle commissioni Industria, Attività produttive e Ambiente scrivono a Draghi: “No a interventi trasversali, puntare su iniziative legislative di settore”. Il timore è un nuovo provvedimento “eterogeneo” in cui la funzione delle Camere sia solo consultiva

Evitare il ricorso allo strumento del decreto legge e soprattutto evitare che il prossimo provvedimento sulle semplificazioni abbia “nuovamente un carattere eterogeneo”. Per ambiente ed energia sarebbe meglio affidarsi a un provvedimento specifico

  • La lettera delle commissioni

Transizione, Cingolani a Bruxelles

Il ministro incontrerà il vice-presidente Timmermans e i commissari Simson e Sinkevičius

Sarà un incontro a tutto campo quello che il ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, ha in programma giovedì prossimo con il vice-presidente della Commissione Ue responsabile del Green deal, Frans Timmermans, e i commissari all’Energia, Kadri Simson, e all’Ambiente, Virginijus Sinkevičius

 
  •  
    Cingolani e gli step della transizione

L’ANALISI

I progressi sulla via della transizione

La domanda di energia per settori nel 2020 e le prime indicazioni per il 2021. La pandemia ha ridotto i consumi ma non ha facilitato la trasformazione del sistema

Il 2020 ha avuto un impatto profondo sulla struttura economica del Paese e, di conseguenza, sulle quantità e sulla qualità dell’energia richiesta dagli utilizzatori finali. La pandemia ha colpito i grandi settori di attività economica ed i consumi finali in modo molto differenziato sino a delineare, in un contesto di generale ridimensionamento, una struttura del PIL che non ha confronto con il passato.

Elettricità e gas Ue, fotografia della pandemia

I rapporti sul 2020: le Fer (39% del mix) superano per la prima volta i fossili (36%). Consumi in ripresa nell’ultimo trimestre

Con la quota delle rinnovabili salita al 39%, e per la prima volta superiore a quella dei fossili (36%), e i consumi in calo (elettricità -4%, gas -3%), il 2020 è stato un anno “eccezionale” per l’energia Ue, pesantemente condizionata dagli effetti della pandemia di Covid-19

 
  • Il rapporto sul mercato elelltrico (EN)
  • Il rapporto sul mercato del gas (EN)

Tee, Arrigoni: “Bene l’arrivo del decreto ma servono correttivi”

Il senatore della Lega: “Innalzare le quote d'obbligo per il 2021-2024 e affinare la parte relativa al ruolo del Gse”. I temi dell'affare al Senato. Intanto, nel 1° trimestre 2021 riconosciuti 340 mila titoli

Il possibile arrivo in tempi brevi dell’atteso decreto sui Tee è “un’ottima notizia” ma sarebbero opportuni correttivi al testo, in particolare sulle quote d'obbligo per il 2021-2024 e sul ruolo del Gse. Questa la posizione del responsabile del dipartimento Energia della Lega, Paolo Arrigoni.

  • Rapporto Gse 1° trimestre 2021

Mise, Giorgetti firma le deleghe

A Todde crisi aziendali e “città intelligenti”. Per Pichetto Fratin politiche industriali, Pmi e concorrenza. Ascani su telecomunicazioni e digitale

Sono state assegnate le deleghe al ministero dello Sviluppo economico. Alla viceministra Alessandra Todde vanno le azioni sulle crisi aziendali e le cosiddette “città intelligenti”


Dorsale gas adriatica, arriva l’Aia per la centrale Snam di Sulmona

Firmato il decreto del Mite

Arriva l’Autorizzazione integrata ambientale per la centrale di compressione gas di Sulmona, elemento basilare per la dorsale adriatica di Snam, attraverso cui deve passare il gas del cosiddetto Corridoio Sud.

  • Parere Commissione
  • Il decreto del Mite
  • Il comunicato del Mite
  •  
    Gasdotti, aste di capacità dall’Europa nord-occidentale
  •  
    Distribuzione gas, Arera ottempera a sentenze su recupero produttività

Metanergia, si allontana la vendita ai sauditi

Khashoggi Holding sembrava a un passo dal closing sui 9 progetti di peaker ma problematiche politico/finanziarie starebbero bloccando l’operazione

Sembra allontanarsi la conquista da parte di Khashoggi Holding dei 9 progetti di peaker di Metaenergia, società controllata al 93% dalla holding lussemburghese Meta Lux, che fa capo alla famiglia Molinari.

Centrali, Sorgenia rinuncia a causa contro essenzialità Brindisi Sud (Enel)

La società aveva impugnato la delibera Arera, adottata a seguito degli impegni presi con l’Antitrust dall’ex monopolista. Non c’è più interesse alla luce “dei risultati economici dell’impianto di Modugno”

Sorgenia ha deciso di rinunciare alla causa contro il regime di essenzialità concesso alla centrale Enel di Brindisi Sud nel 2018. La società aveva impugnato la delibera 928/2017 con cui l’Arera ha accolto l’istanza di ammissione alla reintegrazione dei costi

  • La sentenza del CdS

Il Mite e la mobilità di oggi e del prossimo futuro

Le dichiarazioni del ministro Cingolani e gli interventi della sottosegretaria Gava. Quale prospettiva per i carburanti gassosi?

  •  
    Prezzi carburanti, tutto fermo
  •  
    Mercato extrarete: ecco le previsioni di QE per lunedì
  •  
    E-mobility, requisiti per wallbox sperimentazione aumento potenza gratuito

Spagna, Ribera avvia tavolo sulla raffinazione

Prima riunione tra la ministra della Transizione e l'associazione di settore Aop. Si lavorerà sul percorso di decarbonizzazione, ma anche su idrogeno verde, biocombustibili, economia circolare, innovazione e finanziamenti

  •  
    Tavolo Mise-Mite per il petrolchimico di Porto Marghera

Rete carburanti, l'allarme dei gestori: “Le mafie sono leader del mercato”

Faib, Fegica e Figisc/Anisa: “Come si può destinare il denaro del Recovery Fund a un settore controllato dalla criminalità?”. Le federazioni: “Abbiamo inutilmente provato a coinvolgere le altre componenti del comparto e ministeri. Ora le nostre proposte”

  •  
    Frodi carburanti, maxi-operazione contro le "petrol-mafie"

Prezzo FV, il record torna in Medio Oriente

All’asta saudita ribasso a 10,04 $/MWh. Riad sigla accordi per 3.670 MW da Fer

Biometano, Tea rileva Revere Energia

Accordo da 27 mln € per l’impianto di Borgo Mantovano da oltre 3 mln mc annui. Produzione al via tra settembre ed ottobre

Tariffe idriche, via libera per Ireti ed Hera

Le delibere Arera relative ai territori di Reggio Emilia e Modena

  • Delibera Hera
  • Delibera Ireti
  •  
    Clima, un premio per le best practice nell’area mediterranea
  •  
    Campania, “minibond” per sostenere le Pmi
  •  
    Fondazione Crui e Gse insieme per 16 tirocini
Il quotidiano in PDF
9 aprile 2021




 


CALENDARIO EVENTI



I PARTNER DI QE




TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it