Aggiornato alle 18:30 del 21 gennaio 2022

LA BOZZA DI DECRETO LEGGE

Caro-energia, le nuove misure del Governo

Taglio oneri anche sopra 16,5 kW e credito d’imposta per gli energivori (con 1,740 mld € da aste CO2). Extraprofitti: cap a prezzi cessione Fer. Poi stretta su frodi Superbonus e potenziamento Commissione Pnrr-Pniec

Taglio degli oneri di sistema per i clienti anche sopra 16,5 kW di potenza, credito d’imposta per gli energivori (misure da 1,740 mld € complessivi coperte da proventi aste CO2) e soglie sui prezzi di cessione delle Fer. Sono gli interventi del Governo contro il caro-energia contenuti nella bozza del DL Sostegni

  • La bozza di DL
  •  
    Caro-energia, anche i gestori carburanti in allarme
  •  
    Arera, incontri con Gse e Assovetro
  •  
    DL caro-energia, Anev: “Prezzi salgono per il gas e il Governo colpisce le Fer”
  •  
    Caro-energia, Giorgetti: “Ora serve uno scostamento di bilancio”

L’INTERVENTO

Extra-profitti, ecco come funziona il “prezzo equo” Fer

Prime stime sugli effetti: dalla misura si potrebbero ottenere 3-5 mld euro, meno della metà della quota oneri per gli ultimi 3 trimestri del 2022. Si rischia una mastodontica operazione di verifica da parte delle istituzioni del settore elettrico

Dopo i ripetuti annunci di Draghi e Cingolani, è finalmente filtrata una bozza di decreto contenente il dettaglio delle (prime?) misure di recupero dei cosiddetti extra-profitti dei produttori di energia sul mercato elettrico: non si tratta degli (eventuali) extra-profitti conseguiti negli scorsi mesi, ma di quelli (altrettanto eventuali, ancorché probabili) che verranno ottenuti dal 1° febbraio 2022 fino alla fine dell’anno.

VERSO IL VOTO SUL QUIRINALE

La transizione ecologica nel settennato di Mattarella

Dagli Accordi di Parigi alle preoccupazioni sul caro-energia, dall’Expo ai messaggi per i giovani: frasi e impegni del Presidente della Repubblica su energia, ambiente e clima

Quando si pensa alla politica energetica italiana, difficilmente la prima figura che viene in mente è quella del Presidente della Repubblica. Eppure, esaminando attentamente l’archivio del Quirinale e leggendo i discorsi di Sergio Mattarella - come ha fatto QE per realizzare questo speciale arricchito da grafiche e video

  • Energia e ambiente, i ministri nei 7 anni di Mattarella
  •  
    Ecco le regole per la scelta del nuovo Capo dello Stato

Commissione Pnrr-Pniec, il Mite apre ad altre candidature

Pubblicato un avviso permanente per “una riserva” con profili idonei che potrebbero subentrare in caso di posizioni vacanti

Terza novità settimanale per la commissione Pnrr-Pniec. Dopo la seduta d’insediamento, tenutasi martedì, e le modifiche che dovrebbero andare in porto dopo l’approvazione del nuovo DL in Cdm, il Mite lancia un ulteriore reclutamento 

  • L'avviso del Mite
  •  
    Pnrr, al via la struttura del Mite: si cercano i due dirigenti

Telemarketing, Cdm approva riforma registro opposizioni

Crippa (M5S): “Passo in avanti in termini di trasparenza e di chiarezza, compiere operazioni aggressive sarà molto più difficile”

Il Cdm ha approvato oggi il decreto del Presidente della Repubblica che sostituisce il precedente Dpr 7 settembre 2010, n. 178 sul registro pubblico dei contraenti che si oppongono all'utilizzo dei propri dati personali e del proprio numero telefonico per vendite o promozioni

Ue, verso una nuova Iva digitale

Riforma del sistema per ridurre frodi e costi per le imprese

“L’attuale sistema Iva comunitario, che risale a 30 anni fa, è soggetto a frodi ed è diventato nel tempo sempre più complesso e oneroso per le imprese”. E’ la considerazione che ha spinto la Commissione europea ad avviare una profonda revisione del sistema

 
  • Il documento di consultazione (EN)

“Biomasse nostro ‘oro verde’, salviamo i 700 MW esistenti”

Arcelli (EP New Energy Italia) a QE: “Per sostituirli servirebbero 4 GW FV, revisione Red II mira a togliere incentivi” (circa 520 mln € annui). Il protocollo con Sorgenia e Confapi Calabria

“Le biomasse sono il nostro ‘oro verde’, non chiudiamo gli impianti prima di avere una valida alternativa”. L’appello arriva da Marco Arcelli, presidente di EP New Energy Italia. In occasione di un accordo siglato con Confapi Calabria e Sorgenia Bioenergie per un sistema di controllo sull'origine e la movimentazione delle biomasse vegetali

  •  
    Biometano, l’Europa supera il traguardo dei 1.000 impianti

Mobilità, 2022 anno quanto mai complicato

Tra caro-prezzi e ostacoli al rinnovo del parco auto

Continua la salita dei prezzi al consumo dei carburanti. Il Brent nella seduta di ieri ha registrato la quotazione più alta degli ultimi 6 anni a 78 euro a barile, superando il precedente record, di cui tiene conto questa rubrica, che risaliva al 3 ottobre 2018. Le previsioni di una situazione economica generale in miglioramento, malgrado il perseverare della crisi sanitaria, ha ridato grande slancio alle quotazioni

  •  
    ​​​​​Prezzi carburanti, avanti i rialzi
  •  
    Italia-Ue, si restringe lo stacco negativo sulla benzina

Mims, in arrivo una commissione per il piano trasporti e logistica

L’organismo preparerà un documento programmatico per individuare infrastrutture e sistemi di mobilità “prioritari” per il Paese

Una commissione di esperti per definire un nuovo piano generale dei trasporti e della logistica (Pgtl). Ad istituirla con un decreto firmato questa mattina il ministro delle Infrastrutture e delle Mobilità sostenibili, Enrico Giovannini. L’organismo, specifica il provvedimento, sarà presieduto

  • Il decreto

Carburanti in autostrada, gestori all’Art: “Prorogare consultazione su schemi per concessioni”

Faib, Fegica e Anisa scrivono all’Autorità dei Trasporti. In Gazzetta il decreto Mise sugli aiuti Covid

Una proroga di 90 giorni sulla consultazione pubblica indetta dall’Autorità di Regolazione dei Trasporti relativa agli schemi sui bandi di gara per le nuove concessioni di servizi oil in autostrada. A richiederla sono Faib, Fegica e Anisa in una lettera inviata ieri al presidente dell’Art, Nicola Zaccheo, e per conoscenza, ad alcuni dirigenti del Mims

  • La lettera dei gestori
  •  
    Gare servizi oil in autostrada, le proposte di Fegica

Ascopiave sbarca nell’eolico

Rilevato da Renco il 60% di Salinella Eolico, che ha in progetto 21 MW in Provincia di Catanzaro

Siemens Gamesa in rosso vende la pipeline in Sud Europa

Progetti eolici per 3 GW in Italia, Spagna, Francia e Grecia. L’ad Nauen: “Pesano tensioni supply chain, prezzo turbine in crescita”

Enel, al via Grispertise: 650 mila smart meter a 12 dso

Accordo della newco con distributori in Italia (tra cui Hera), San Marino e Malta. Ora focus su nuovi mercati, incluso il Nord America. In attesa di partner e Ipo

IL PIANO 2022/2026

Acsm-Agam punta 457 mln € con focus sulla sostenibilità

Destinati all’obiettivo 397 mln €. I target su ambiente, energia, reti e vendita. Ebitda previsto a 105 mln € (Cagr +3,7%)

  •  
    Unoenergy, accordo con Intesa San Paolo sul welfare per i dipendenti

Eni si rafforza nell’upstream norvegese

Assegnate 10 licenze alla controllata Vår Energi. Intesa con Unesco per lo sviluppo locale in Messico

Città metropolitane, Firenze e Bologna collaborano sul Pnrr

A Torino si punta a una sinergia con la Regione sulla vigilanza ambientale

Il quotidiano in PDF
21 gennaio 2022




 


CALENDARIO EVENTI



I PARTNER DI QE




TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it