Aggiornato alle 18:51 del 6 febbraio 2023

Pnrr e RepowerEU, società partecipate a Palazzo Chigi

Cabina di regia con Eni, Enel, Snam e Terna. Meloni: “Piano in tempi brevi per aumento Fer, diversificazione fonti di approvvigionamento e riduzione consumi”

Le nuove opportunità previste dal RepowerEU (la strategia per rendere la Ue indipendente dall’energia russa), i tempi e le modalità con le quali sarà definito il nuovo capitolo nell'ambito del Piano nazionale di ripresa e resilienza. Questo il tema al centro della riunione della cabina di regia del Pnrr

  •  
    Attacco hacker, il Governo: “Nessun settore strategico è stato colpito”

Elettricità Ue, Acer: “Mercati forward troppo frammentati”

L’Agenzia propone la creazione di hub di trading virtuali a livello regionale

I mercati elettrici forward dell’Unione europea sono frammentati e mancano di integrazione. Lo sostiene Acer in un policy paper pubblicato oggi, in cui l’Agenzia propone di creare hub di trading virtuali a livello regionale. Il policy paper ricorda che al momento

  • Il policy paper di Acer (EN)

Ccs, si entra nel vivo

Ormai ne è convinto non solo il mondo industriale, ma anche buona parte di quello ambientalista: la cattura e stoccaggio della CO2 (Ccs) sarà una delle principali soluzioni per decarbonizzare i settori “hard to abate”, che contribuiscono al 30% delle emissioni globali. Lo stesso Ipcc, nell’ultimo rapporto pubblicato l’anno scorso, ha avvertito che senza la Ccs sarà impossibile centrare il target net-zero al 2050

DL Carburanti, il Governo tira dritto sul cartello

Arriva l’emendamento dell’Esecutivo. Novità su app, sanzioni, relazione Mister Prezzi. Fegica e Figisc: proposta peggiora il decreto. Faib: "Preoccupazione, aspettiamo il tavolo"

Il Governo non cambia idea sul cartello con il prezzo medio dei carburanti nei distributori. Nell’emendamento depositato al DL Carburanti n. 5/2023 resta infatti l’obbligo di esporre il valore negli impianti. L'Esecutivo ha deciso quindi di non tener conto dei rilievi dell’Antitrust e nemmeno delle proposte arrivate dalla maggioranza – Forza Italia e Lega -  per sostituire il cartello con un Qr Code

  • L'emendamento del Governo

In Parlamento. L’agenda energia

Attività ridotta in vista delle regionali, ma nelle commissioni prosegue il focus su DL Carburanti, Ilva e Milleproroghe

Attività parlamentare ridotta in vista delle elezioni regionali nel Lazio e in Lombardia, che si svolgeranno il 12 e 13 febbraio, ma con appuntamenti di primo piano per il settore dell’energia

  • L'agenda energia
  •  
    Energia: su cosa puntano i candidati in Lombardia e Lazio

INTERVISTA ALL’ASSESSORA ALL’INDUSTRIA

Sardegna: “Ecco le nostre proposte sull’energia, apertura del Mase”

Pili su perequazione tariffe gas, dorsale, Galsi, Fsru Portovesme, phase-out carbone, royalty, aree idonee Fer. “Chiesto rinvio udienza CdS del 23 sul Dpcm”. Intanto, ok a batteria Enel

“Il ministro Pichetto ha accolto favorevolmente le nostre richieste ed è stato avviato un percorso di collaborazione”. L’assessora all’Industria della Regione Sardegna, Anita Pili, non nasconde la soddisfazione per l’esito dell’incontro avuto al Mase

Enel, dal 2024 a Catania la più grande fabbrica FV d’Europa

3Sun passerà da 200 a 3.000 MW/anno. Starace: “Trovato il partner, annuncio a breve”. Pichetto: “Obiettivo Governo autorizzare 12 GW da Fer all’anno”. La dg Energia Jørgensen: “Sicilia leader Ue”. Schifani: “Favoriremo investimenti”

La fabbrica di moduli fotovoltaici di 3Sun a Catania, che entro il 2024 sarà in grado di produrre 3.000 MW all’anno, sarà “non solo la più grande d’Europa, ma avrà da sola una dimensione più grande della somma di tutte le altre fabbriche che lavorano in Europa”. Lo ha detto oggi l’ad di Enel, Francesco Starace, durante una visita al cantiere dello stabilimento siciliano, la cui capacità produttiva salirà dagli attuali 200 a circa 3.000 MW all’anno

 
  •  
    FV, Edison con E4SY per 300 MW in Italia

Crisi gas, la Germania compra 35 TWh per il prossimo inverno

Trading Hub Europe: volume pari al 14% della capacità degli stoccaggi

Trading Hub Europe (The) ha contrattato oltre 35 TWh di gas da immettere nei tre principali siti di stoccaggio della Germania – Rehden, Wolfersberg e Katharina – per l’anno termico 2023-2024. Lo ha reso noto oggi la stessa società che gestisce l’area di mercato unica del gas tedesca, precisando che i volumi

 


Fsru Piombino, Greenpeace e Wwf in campo contro il progetto

Le due associazioni intervengono ad adiuvandum al Tar nel ricorso del Comune: “Impatti su salute e ambiente”. Hub del gas? “Inutile e costoso, neanche Mattei oggi lo farebbe”

Anche Wwf Italia e Greenpeace Italia decidono di partecipare alla battaglia legale del Comune contro la Fsru da 4,5 mld mc in corso di realizzazione a Piombino

  •  
    Fsru Piombino, ecco la delibera Arera sul primo conferimento
  •  
    Comitato capitale naturale, “urgente un’autonomia energetica sostenibile”

Salvaguardia, Arera facilita l’uscita verso il mercato libero

Da marzo estesa a tutti i clienti la procedura di switching veloce, in modo da limitare la permanenza in un servizio divenuto particolarmente caro

Agevolare il più possibile l’uscita dei clienti dal servizio di salvaguardia elettrica, divenuto particolarmente caro a seguito della crisi energetica. Questo l’obiettivo della delibera 29/2023 adottata d’urgenza dall’Arera, che dal 1° marzo estende la procedura di switching veloce

  • La delibera Arera

Terna, premio di 150 mln € da Arera per interventi su zona Sud

Il Tso: benefici per oltre 400 mln € dai compensatori sincroni (anche di terzi) e dal raddoppio del collegamento 380 kV a Brindisi. Merchant line Italia-Slovenia, rinvio ad agosto 2025

L’Arera riconosce a Terna il premio massimo di 150 mln € per gli interventi effettuati sulla zona Sud, in attuazione della delibera 699/2018/R/eel che ha introdotto il meccanismo “parzialmente output-based” 

  • Delibera premio Terna
  • Delibera Italia-Slovenia

CO2, prosegue la corsa verso i 100 €/ton

Mercato bullish con nuovi massimi dallo scorso agosto, indicatori tecnici ancora rialzisti

Idrogeno, De Nora e Snam comprano il terreno per la Gigafactory

Acquisita un’area industriale dismessa a Cernusco sul Naviglio per realizzare la fabbrica capace di produrre fino a 2 GW di elettrolizzatori. Avvio lavori stimato a metà 2023

Diesel, avanti la discesa sulla rete

Nuovi movimenti nel fine settimana

  •  
    Sorpresa: le quotazioni del diesel crollano
  •  
    Mercato extrarete: ecco le previsioni di QE per domani
  •  
    L’embargo e il nuovo assetto del mercato petrolifero
  •  
    Prodotti petroliferi russi, così l’embargo

Trasporti, CE: “L’ideologia mette a rischio economia e occupazione”

L’intervento del presidente Ricci al convegno organizzato da Parlamento europeo, Commissione e Fasi: “L’obiettivo è azzerare le emissioni, puntare su approccio olistico”

  •  
    Green deal Industrial Plan, Bonomi a Bruxelles

Isab, sito dichiarato di interesse strategico nazionale

Firmato il Dpcm su proposta di Mimit e Mase. Intanto entra in vigore la conversione del DL Priolo

  • La legge in Gazzetta
  • Il testo coordinato del DL

LA RELAZIONE ARERA

Idrico, le azioni per ridurre il “water service divide”

Il D.Lgs Servizi pubblici “può contribuire”. Campania, Sicilia e Lazio esercitano i poteri sostitutivi sugli affidamenti

  • La relazione Arera
  •  
    Regione Lombardia: “Dati impietosi, invasare subito acqua”
  •  
    Siccità, Emiliambiente rigenera tre pozzi
Il quotidiano in PDF
6 febbraio 2023




 


CALENDARIO EVENTI



I PARTNER DI QE




TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it