Aggiornato alle 17:31 del 17 febbraio 2020

Import gas, si apre il fronte svizzero

FluxSwiss: “Esproprio materiale del Transitgas”. Efet: “Non penalizzare il transito rispetto al mercato domestico”. I commenti alla nuova legge proposta da Berna

Alla delicata questione delle nuove tariffe di trasporto gas tedesche e francesi, destinate secondo molti ad avere effetti sfavorevoli per il nostro Paese, potrebbe aggiungersi adesso la riforma del mercato del gas svizzero, che prevede tra l’altro l’unbundling della proprietà e della gestione delle reti e l’introduzione del sistema tariffario entry-exit

  • La risposta alla consultazione di Efet (EN)
  • La risposta alla consultazione di FluxSwiss (DE)
  • La proposta di legge sull’approvvigionamento gas

Trading gas, Psv al record storico

A gennaio superati gli 11 mld mc, primato anche per le transazioni

Il 2019 inizia con un record storico per il trading di gas al Punto di scambio virtuale (Psv), che nel mese ha superato il muro degli 11 miliardi di mc trattati e delle 33.000 transazioni

  • I dati del Psv

Associazioni. 2i Rete Gas entra in Igas

Finora l’unico associato era Edison. Intanto l’a.d. Monti: “Dopo l’operazione di F2i con Sorgenia l’alleanza in E2i va ridiscussa”

I destini di Edison e F2i negli ultimi giorni sembrano incrociarsi su più piani. Da una parte, a quanto appreso da QE, 2i Rete Gas ha deciso di entrare in Igas, la ex Federestrattiva che ha come socio unico Foro Buonaparte.

Autorizzazioni, ecco il piano per sbloccare gli iter

La proposta della ministra Dadone (PA): Commissione Via speciale per le Fer, repowering/revamping, liberalizzazione colonnine e-car. In aprile possibile Agenda del Governo

Il raggiungimento degli obiettivi sulle Fer al 2030, ossia raddoppiare la capacità eolica e triplicare quella fotovoltaica, “è impensabile con i tempi attuali di conclusione delle procedure (secondo dati di fonte Confindustria 4 anni per un’autorizzazione di impianti di rinnovabili e 5 anni per una Via)”. Questa una delle premesse di base

In Parlamento. L’agenda energia

Milleproroghe in aula alla Camera. Audizioni di Arera sulla mobilità elettrica e di Anigas, Snam e Confindustria sulla direttiva gas. Maggino (Benessere Italia) interviene sull’Agenda 2030. Al Senato Enea e Legambiente su efficienza edifici

Non solo l’approdo del Milleproroghe nell’aula della Camera. Sono diverse infatti le audizioni di interesse nel calendario parlamentare

  • L'agenda

Concessioni idro, sindacati europei verso posizione comune

Tenutosi vertice a Bruxelles per fare il punto. Tra le priorità: acqua bene pubblico, connessione tra produzione elettrica e ambiente, ruolo stabilizzazione reti

I sindacati europei vanno verso una dichiarazione congiunta in tema di concessioni idroelettriche, come noto oggetto di otto diverse procedure di infrazione da parte della Commissione Ue nei confronti di altrettanti Stati membri, Italia compresa

  • La nota dei sindacati

Eolico al 15% del mix Ue, “ma non basta per il Green deal”

WindEurope: nel 2019 realizzati 15,4 GW, in Italia appena 450 MW. Anev: “Superare gli ostacoli, puntare anche sull’offshore”

In Europa sono state avviate nel 2019 turbine eoliche per un totale di 15.369 MW e l’energia del vento è arrivata a coprire nell’anno il 15% della domanda elettrica. E’ quanto emerge dal rapporto annuale di WindEurope, secondo cui lo sviluppo di questa fonte non è però sufficiente a centrare gli obiettivi del Green deal

  • Il rapporto di WindEurope (EN)
  •  
    Meteo e Energia, le previsioni per eolico e FV

Sostenibilità, aziende italiane meglio della media Ue

Dal 2010 emissioni CO2 -16% (-8% in Europa). L’80,5% delle imprese di energia e utility attua interventi

L’analisi dei primi risultati della rilevazione multiscopo legata al nuovo Censimento permanente delle imprese pubblicati lo scorso 7 febbraio dall’Istat evidenzia una apprezzabile vocazione alla sostenibilità ambientale delle imprese italiane: nel 2018 il 66,6% delle imprese con almeno 3 addetti ha svolto azioni per ridurre l’impatto ambientale

Auto elettrica, approda in G.U. il decreto V2G

Entro 90 giorni l’Arera integrerà la regolazione per facilitare l’accesso alle Uvam

Consentire alle auto elettriche di poter partecipare pienamente alla fornitura di servizi sul dispacciamento. Questo l’obiettivo del decreto Mise sul vehicle to grid, pubblicato venerdì scorso sulla Gazzetta ufficiale n. 37.

  • Il decreto

Motus-E, arrivano anche Edison e Renault

Cinque nuove aziende entrano a far parte dell’associazione

I mercati oil provano a resistere al Coronavirus

Si arresta la caduta dei prezzi, recuperano anche i derivati ma lieve ridimensionamento dei margini di raffinazione. Restano le incertezze legate all’economia cinese

Prezzi carburanti, torna la quiete

Stabili le quotazioni in Mediterraneo

Misura gas, nuova norma Uni/TS

Apparati direttamente allacciati alla rete di trasporto

Asvt, aggiudicata gara da 25 mln € per nuovo depuratore

L’opera sarà realizzata in provincia di Brescia. Per l’impianto di Foggia piano di adeguamento da 8 mln €

Egas approva gli indirizzi per la scelta del Cda Abbanoa

Il presidente dell’Ente d’Ambito: “Pubblicheremo in tempi brevi un avviso per la selezione”. Sicilia, un commissario per l’Assemblea territoriale idrica di Agrigento

  •  
    Siccità, problemi anche per Umbria e Sicilia
Il quotidiano in PDF
14 febbraio 2020




 


CALENDARIO EVENTI



I PARTNER DI QE




TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it