Aggiornato alle 08:20 del 5 marzo 2021

Salvaguardia elettrica, a Enel e Hera il servizio 2017/2018

Al gruppo di Viale Regina Margherita 4 lotti in 9 regioni (1,7 TWh), all’utility 6 lotti in 11 regioni (2 TWh per 500 mln € di fatturato annuo stimato)

Sono Enel Energia e Hera Comm gli aggiudicatari delle aste per il servizio di salvaguardia elettrica relativo al 2017 e 2018. In particolare, il gruppo di Viale Regina Margherita ha conquistato 4 lotti in 9 regioni (Liguria, Piemonte, Valle d'Aosta, Trentino Alto Adige, Lombardia, Lazio, Puglia, Molise e Basilicata) con valori del parametro omega che vanno da 16 a 26,91 €/MWh. Hera ha invece vinto in 6 lotti e 11 regioni (Emilia-Romagna, Veneto



 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it