Aggiornato alle 16:42 del 27 giugno 2022

Il caso. I cattolici disinvestono dai combustibili fossili

Monsignor Sorrentino: "I fondi saranno indirizzati verso fonti di energia rinnovabile e pulita"

Quaranta organizzazioni religiose aderenti al Movimento cattolico mondiale per il clima disinvestiranno dai combustibili fossili. La decisione "intende essere un impegno concreto di risposta all'appello per una conversione ecologica lanciato da Papa Francesco nell'enciclica Laudato Si'", ha spiegato il vescovo di Assisi, Nocera Umbra e Gualdo Tadino, Domenico Sorrentino



 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it