Aggiornato alle 14:57 del 25 ottobre 2021

Raffinazione, Sinopec punta sulla tecnologia Est sviluppata da Eni

Il colosso cinese ha acquistato dal Cane a sei zampe la licenza e il progetto di ingegneria di base per costruire un impianto in grado di azzerare i residui pesanti nella provincia del Guandong

Eni ha venduto al colosso cinese Sinopec la licenza e il progetto di ingegneria di base per la costruzione di un impianto di raffinazione basato sulla tecnologia Eni Slurry Technology (Est)




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it