Aggiornato alle 18:07 del 22 luglio 2019

Consiglio Energia, Italia e Spagna per target più ambiziosi

Ma la Germania frena. Debutto della ministra spagnola Ribera, Di Maio non c’è ma annuncia: “Siamo per efficienza e Fer al 35%”. I 28 approvano posizione comune su Acer

Italia e Spagna sono entrate nel gruppo di Paesi Ue che propendono per una maggiore ambizione in materia di efficienza e rinnovabili, allineandosi alla posizione dell’Europarlamento che chiede un target Fer del 35% al 2030. E’ quanto emerso oggi al Consiglio Energia svoltosi in Lussemburgo, dove però la Germania ha smorzato




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it