Aggiornato alle 18:07 del 22 luglio 2019

Borse elettriche Ue, la volatilità sta diventando strutturale

In Francia e Germania nel giro di un mese prezzi quasi dimezzati sotto l’effetto del meteo. Più contenuto il calo in Italia. A cura di Energy Advisors

Marzo inizia con un improvviso ed inatteso crollo di prezzi nell’Europa Centrale, con il base load che perde il 18,6% sull’Epex-France, scendendo di 8,10 €/MWh e cha cala ancor più, con una perdita di 12,40 €/MWh, pari al 28,6%, sul Phelix




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it