Aggiornato alle 22:09 del 9 agosto 2019

Guardando a settembre

Una ripresa piena di incertezze

La crisi di Governo e le incognite sui dossier da chiudere

di Romina Maurizi

Annunciando la sfiducia al premier Conte, Salvini ha messo anche l'energia tra “i temi fondamentali” in cui “da troppo tempo tra Lega e 5 Stelle ci sono visioni differenti”. Distanze che in realtà erano parse evidenti fin dai primi passi dell’esecutivo giallo-verde anche sui pochi obiettivi energetici cristallizzati nel famoso “contratto per il Governo del cambiamento”




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it