Aggiornato alle 18:36 del 18 settembre 2019

IL DISCORSO ALLA CAMERA

Governo, Conte spinge sul Green new deal e auspica una “smart nation”

Il premier: “Stop trivelle, chi vorrà tornare indietro dovrà modificare nostra legge. Tempi celeri per l’acqua pubblica. Essenziali investimenti in infrastrutture. Anche le città devono essere sostenibili”

“Green new deal” e “smart nation”. Due termini anglosassoni sintetizzano i piani del nuovo governo giallo-rosso sui temi energetico/ambientali (o strettamente attinenti), illustrati dal premier Giuseppe Conte nel suo discorso alla Camera in vista della fiducia. 




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it