Aggiornato alle 18:07 del 11 novembre 2019

Via libera “salvo intese” alla Manovra

Nella notte al Cdm anche DL fiscale e Ddl bilancio: dentro norme su frodi carburanti, Industria 4.0 e un Fondo per investimenti privati “sostenibili”. Prorogato l’ecobonus per le riqualificazioni energetiche

Non solo il Documento programmatico di bilancio. Contrariamente alle attese il Consiglio dei ministri nella notte ha dato via libera anche al DL fiscale e al Ddl bilancio , seppure con la formula “salvo intese” segno che sui testi c’è ancora da lavorare. La decisione del Cdm è arrivata al termine di una riunione fiume cominciata ieri sera alle 11 e terminata stamani alle 4.35

 




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it