Aggiornato alle 18:40 del 21 novembre 2019

Tutela, Energia Libera: “Uscita graduale solo se indispensabile e con un preciso cronoprogramma”

L’associazione scrive al ministro Patuanelli: “Adottare rapidamente gli atti necessari”. Chiesto un incontro. Intanto slitta al 19 l’audizione di Arera alla Camera e arrivano segnali dai partiti

“Adottare rapidamente gli atti necessari a garantire un processo trasparente ed efficace per il passaggio sul mercato libero dei clienti attualmente ancora serviti in regime di maggior tutela, rispettando la scadenza stabilita dell’1° luglio 2020 e assicurando una reale concorrenza e la pluralità di fornitori e di offerte, come previsto dalla Legge Concorrenza”. E’ quanto scrive Energia Libera in una lettera al ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it