Aggiornato alle 20:18 del 14 giugno 2024

Fine tutela, EL: “Bene Patuanelli purché si definisca una roadmap certa e ravvicinata”

“Un nuovo rinvio privo di tempi e meccanismi definiti toglierebbe credibilità al processo di liberalizzazione”

Va bene un’uscita graduale dalla tutela, a patto che si definiscano subito tempi e modi del percorso da fare. Energia Libera reagisce così ai chiarimenti in due tempi arrivati dal ministro dello Sviluppo economico sulla data del 1° luglio 2020. Intervenendo martedì al Senato Stefano Patuanelli ha parlato di una proroga con scadenze frazionate, ieri alla Camera ha precisato che la proroga sarà per tutti. E quindi la prima tappa non sarà il 1° luglio 2020

 



 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it