Aggiornato alle 09:00 del 6 dicembre 2019

Dispacciamento, Arera: “Oneri pesino anche su alcune connessioni estere”

Il dco 492: dal 2021 necessario estendere uplift a scambi con San Marino, Vaticano, Malta e Sardegna-Corsica (Sarco). Indicazioni ad Acea sullo Stato Pontificio

Dal 1° gennaio 2021 gli oneri di dispacciamento dovranno applicarsi anche ad alcune interconnessioni con l’estero per le quali non è attuato il controllo degli scambi programmati, e nello specifico: Italia–San Marino, Italia–Vaticano, Italia-Malta e Sardegna-Corsica (relativamente al solo cavo Sarco che viene utilizzato quasi esclusivamente in export vero l’isola francese). 




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it