Aggiornato alle 18:56 del 21 febbraio 2020

Risiko, A2A e Ascopiave ora dialogano

Camerano: “Nessun atto ostile, vogliamo proporre progetti industriali”.Cecconato: "Disponibile a un incontro". Resta però il nodo Hera

di C.M.

Alla fine la mossa di A2A di entrare nel capitale di Ascopiave sembra dare i primi risultati nell’ottica di stringere i rapporti con Treviso. Ieri l’a.d. dell’utility lombarda, Valerio Camerano,




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it