Aggiornato alle 18:56 del 21 febbraio 2020

Interconnector Francia, ok a esenzione seconda tranche da 250 MW

Via libera da Arera e Cre. Investimento da 300 mln € per l’infrastruttura che dovrebbe entrare in esercizio nel 2020. I 71 energivori assegnatari

Arriva l’esenzione decennale dell’accesso a terzi per la seconda tranche da 250 MW (sui 600 MW complessivi) dell’Interconnector Italia-Francia, denominata “Piemonte – Savoia 2”




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it