Aggiornato alle 18:48 del 27 marzo 2020

La transizione energetica nella corsa alla guida di Confindustria

Bonomi: “Scelte che segneranno per molti anni la crescita del Paese”. Mattioli: “L’Italia può essere primo esportatore di decarbonizzazione ed efficienza”. Pasini: “Neutralità climatica al 2050 grande e concreta opportunità”. La trasformazione dell’automotive, il ruolo e la riorganizzazione dell’associazione nelle linee programmatiche dei tre candidati alla presidenza

di Romina Maurizi

C’è una grande attenzione anche alla transizione energetica nelle linee programmatiche dei tre candidati in corsa alla guida di Confindustria: Carlo Bonomi, Licia Mattioli e Giuseppe Pasini




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it